Tartan style, una fantasia check

Dalla Scozia alle passerelle della moda italiana, il tartan style è tornato nei nostri armadi!ù

Infatti questa tendenza prende spunto dal Kilt Scozzese che prevede appunto una fantasia check e un materiale in flanella, che oggi prende il nome di tartan.

La camicia a quadri era negli armadi di tutti noi quando eravamo piccoli, oggi ha fatto scalpore ed è decisamente meglio di come ce la ricordavamo. Quella che una volta era considerata solo la divisa dei boscaioli oggi è davvero ovunque: dalla semplice camicia a quadri rosso e nero a diversi colori originalissimi, ai modelli oversize con maxi tasche utility.
Un trend che ha preso il sopravvento e questa stampa check la troviamo su ogni capo: cappotti, blazer, abiti, gonne, giacche, pantaloni, sciarpe e via dicendo.
La camicia a quadri inizialmente era un capo prettamente invernale, declinata poi anche per la stagione estiva, come per esempio capi a mezze maniche, gonne e vestiti primaverili/estivi.

Come indossare questa fantasia?

Precisamene il tartan deve essere l’unico pattern del look, per non creare troppo caos nel proprio stile.
Un capospalla check può, per esempio, valorizzare un outfit total black, mentre una camicia tartan, renderà iper cool un semplice paio di jeans.
Puoi indossare la camicia tartan anche aperta, con una t-shirt sotto, o un modello oversize su un paio di leggins con stivaletti, oppure cappotti lunghi in stampa check per un look più trendy o ancora un abito tartan con calze e cintura in vita.

 

Sul nostro sito sono disponibili diversi capi in stile tartan per i tuoi bambini.
Di seguito alcuni articoli disponibili

 

Questo sito utilizza cookie e tecnologie similari per il suo funzionamento e per l’erogazione dei servizi in esso presenti, cookie analitici (propri e di terze parti) per comprendere e migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente, nonché cookie di profilazione (propri e di terze parti) per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze manifestate nell’ambito della navigazione in rete. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy. Cliccando su “Accetta” acconsenti all’uso dei suddetti cookie.